Un sogno per tutti gli appassionati: finalmente puoi “guidare” qualsiasi auto del passato e del presente

L’automobilismo è un mondo davvero ampio che rende reali un sacco di settori di grande successo. Compreso quello di cui vi parleremo oggi, l’ultimo prodotto fenomenale uscito di recente: scopriamo di cosa si tratta.

Gran Turismo 7 è la novità del momento. E’ infatti tornato un grande classico fra i videogiochi, molto amato dagli appassionati di automobili o semplici videogiocatori a cui un’opera del genere mancava in maniera davvero notevole, sia per nostalgia che per voglia di salire in varie tipologie di auto (e di tracciati) molto diverse fra loro.

Gran Turismo 7
Gran Turismo 7 (web source)

Non si dica però che tutto sia rimasto uguale, considerando la nuova modalità, cosiddetta “Rally musicale”. In poche parole, il giocatore ascolta la musica mentre guida.

Deve però anche evitare di esaurire i “battiti” che si consumano seguendo il ritmo; il tutto finisce quando la canzone viene riprodotta per intero. Ma Gran Turismo 7 è molto di più, e non poteva essere altrimenti dato che quest’anno celebra il 25° anniversario dall’inizio della sua produzione.

Gran Turismo 7, quando il passato incontra il presente

Gran Turismo 7, sviluppato dall’azienda Polyphony Digital e pubblicato dalla Sony per le console Playstation 4 e Playstation 5, quando il passato incontra il presente.

Già, perché la fantastica saga dedicata al mondo del Motorsport è tornata con il chiaro intento di regalare un prodotto che riporta al passato molti appassionati che hanno nostalgia del famoso videogioco. Senza però dimenticarsi del presente, tentando così di realizzare un prodotto davvero realistico in tutto e per tutto.

Ed in effetti questo gioco accontenta tutti, sia chi vuole solo divertirsi guidando le auto più estreme e prestazionali al mondo; ma anche tutti quegli amanti delle quattro ruote che amano la sfida e dunque non vedono l’ora di vedersela online contro molti altri giocatori.

Gratificante anche la campagna, in cui si parte da una semplice compatta per poi collezionare davvero una lunga serie di auto (ne sono incluse oltre 400 all’interno del gioco). Vetture che, peraltro, richiedono una messa a punto per essere rese ancor più competitive.

Questo capitolo della saga sfrutta anche il ray tracing, ovvero una tecnica di rendering molto nota nel mondo videoludico e basata sul tracciamento dei raggi luminosi lungo tutto il loro percorso. Grafica, quindi, di ultima generazione per fare contenti davvero tutti, amanti dell’automobile e non solo.

Gran Turismo 7 (Web source)
Gran Turismo 7 (Web source)

Anche il menù di gioco contribuisce al rendere questo prodotto senza tempo davvero all’altezza delle aspettative (e pure di più), dato che è tanto vasto quanto eccellente nelle varie mappe che vengono mostrate nello schermo del proprio televisore.

Gran Turismo 7, quindi, tra varie modalità, la possibilità di interagire con moltissime persone sparse in tutto il mondo ed una grafica davvero realistica, appare decisamente migliorato rispetto al predecessore GT Sport – anche se il multiplayer online rimane rivedibile.

Potrebbe interessarti>>> Il Maggiolino Gran Turismo dei videogiochi diventa reale. Foto

Insomma, per gli appassionati di automobili non solo una semplice esperienza simulativa a disposizione, ma una perfetta bilancia virtuale che intreccia passato e presente senza paura di mettersi in gioco. Ed il risultato finale, non è affatto deludente.