Altro che Tesla, la polizia girava in “elettrico” già in tempi non sospetti | Una storia incredibile

Con la transizione all’elettrico viene spontaneo pensare che anche le auto di servizio come questa cruiser della polizia in futuro saranno elettriche, no? Che sorpresa, lo erano già secoli fa, guardate questa!

Dal momento in cui è stata inventata la prima automobile marciante, la polizia di tutto il mondo si è trovata a fare i conti con un problema: come fare ad arrestare l’eventuale fuga di un malvivente fornito di un mezzo a quattro ruote? Se per le prime, lente auto potevano andare ancora bene i cavalli, lo stesso discorso non vale per i modelli usciti nel corso del 1900.

Autouk
Il passato ritorna sempre (Auto Express)

La prima automobile fornita alla polizia di un paese di cui si abbiano notizie certe – nonchè qualche foto in bianco e nero – risale al lontano 1800, periodo in cui l’automobile era ancora un bene di lusso; figuriamoci quanto potevano essere rari gli inseguimenti tra polizia e malviventi in quel periodo! L’auto veniva usata più che altro per operazioni di trasporto.

Ovviamente, dove poteva nascere la prima autopattuglia se non in uno dei paesi con le strade più lunghe di tutto il mondo? Proprio così, stiamo parlando degli USA che oggi iniziano a valutare l’utilizzo della Tesla di Elon Musk per i vari corpi di polizia di alcuni stati dimenticando però di aver avuto una vettura elettrica a disposizione già secoli fa.

Non certo un fulmine

Le prestazioni della singolare vettura prodotta dalla Collins Buddy Company ed acquistata dalla polizia di Akron in Ohio non sono certo paragonabili a quelle di una Model S o di una Plaid: con una velocità massima di 26 chilometri orari e un’autonomia di 48, il mezzo non era certo una scheggia. Eppure condivideva già con le moderne auto elettriche un motore completamente Green, capace di erogare 4 cavalli.

Uselessknowledge
Baffi a manubrio, bombette e nonna della Tesla e si va a combattere il crimine! (Useless Knowdledge)

La vettura, utilizzata principalmente dal dipartimento di polizia locale per trasportare prigionieri ammanettati, arrivò agli agenti nel 1899 e venne abitualmente impiegata da quelli che furono i primi Starsky e Hutch della storia. Il primo impiego operativo del mezzo, capace di ospitare 12 passeggeri e fornito di un gong al posto della sirena, lo vide impiegato per arrestare un uomo ubriaco che stava causando problemi in città.

Durante le rivolte cittadine del 1900, il veicolo elettrico venne pesantemente danneggiato quando i manifestanti lo spinsero in un canale ma la polizia riuscì in qualche modo a ripararlo: nel 1905 la carriera del mezzo della Collins Buddy Company finì quando il veicolo venne rottamato: al giorno d’oggi, se fosse ancora integro, varrebbe circa 65.000 Dollari che non sono pochi!

Ti potrebbe interessare anche -> Il primo di una lunga serie: vorremmo ce ne fossero meno