La Vespa Piaggio: un’icona che non teme nulla, nemmeno la guerra! Guardate come si è presentata

Tra le varie declinazioni ed applicazioni della sempre amata Vespa, questo insolito modello TAP (Truppe Aero Paracadutate)

La guerra, purtroppo, è ritornata nel cuore dell’Europa. Dopo due anni di pandemia da Covid-19 da diversi giorni, purtroppo, stiamo assistendo al conflitto in Ucraina, in seguito alla invasione messa in atto dalla Russia di Vladimir Putin. Mezzi militari che non avremmo mai voluto rivedere. E, a proposito di mezzi militari, sapete che in passato è esistita una Vespa Piaggio da guerra? Ora è in vendita sul noto portale Ruote da sogno.

Piaggio Vespa
Piaggio Vespa (web source)

La Piaggio Vespa 150 TAP “Truppe Aero Paracadutate”, anche conosciuta come ACMA Vespa 150 TAP, è stato uno scooter militare controcarro, commissionato alla Piaggio dal ministère de la Défense nationale e costruito dal 1956 al 1959.

Tra le varie declinazioni ed applicazioni della sempre amata Vespa, questo insolito modello TAP (Truppe Aero Paracadutate) nasce negli anni della guerra dei primi anni ’50. Presentata al 33º Salone di Milano nel dicembre 1955. Entrò in produzione nel gennaio 1956.

Questa Vespa era paracadutabile direttamente sul campo di battaglia: per questo è rinforzata con un paraurti tubolare per assorbire gli urti dell’atterraggio.

Studiato dalla Piaggio come veicolo militare per le truppe paracadutate dell’esercito francese, era equipaggiata con 1 cannone (senza rinculo, da 75 mm, prodotto in U.S.A. e utilizzato da tutte le truppe del Patto Atlantico), 6 munizioni, 2 taniche per il carburante ed un piccolo carrello.

La Vespa militare in vendita

Piaggio Militare (Ruote da Sogno)
Piaggio Militare (Ruote da Sogno)

Un mezzo che, nonostante il peso di 115 kg, poteva vantare un’elevata maneggevolezza che lo rendeva perfetto come veicolo tattico leggero. Rendendola un’arma vincente sul fronte di guerra. Come sappiamo e come, purtroppo, stiamo (ri)scoprendo a causa del conflitto in Ucraina, l’elemento sorpresa, la capacità di spostarsi con velocità (e senza essere notati) è fondamentale in guerra.

Il motore Piaggio da 150cc garantiva un’ottima affidabilità ed una autonomia di ben 200Km. Rappresenta un vero oggetto da collezione. Con una produzione di soli 600 esemplari tra il 1956 ed il 1959 in due colorazioni mimetiche: sabbia e verde.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La Vespa Piaggio di Giorgio Armani, un pezzo da collezione per meno di 20mila euro

Il veicolo è modificato per trasportare un cannone M20 senza rinculo da 75 mm di fabbricazione statunitense ed il relativo munizionamento. In grado di perforare corazze fino a 100 mm di spessore. Tuttavia, non è possibile fare fuoco senza togliere il cannone dallo scooter, né con il veicolo in movimento. Il Piaggio Vespa Tap è omologato per trasportare due persone. 150 cc di cilindrata, è in vendita su Ruote da Sogno a 40mila euro.

Piaggio Militare (Ruote da Sogno) annuncio
Piaggio Militare (Ruote da Sogno): l’annuncio