Lexus lo ha fatto di nuovo: l’erede della LFA è una supercar incredibile | Ferrari e Lamborghini tremano

La casa Lexus non si ritira dal settore delle supercar anzi, rilancia con una potente vettura completamente elettrica. Scopriamo quando sarà disponibile e cosa ci offre questa nuova supercar.

Era il 2010 quando il marchio giapponese Lexus sconvolse il settore delle super auto, presentando una vettura decisamente interessante in grado sia di rivaleggiare con rivali di alto livello che di costituire una nuova, importante alternativa alle classiche Ferrari, Lamborghini e Corvette che all’epoca erano i marchi più caldi in quella fetta di mercato.

notebook
Una linea promettente (Notebook)

Adesso, a dodici anni dalla nascita della Lexus LFA e a dieci dalla sua uscita di produzione dopo una tiratura limitata di appena 500 esemplari caduti nelle mani di pochi, fortunati e molto abbienti clienti della casa nipponica, ecco che Lexus si prepara ancora una volta a rivoluzionare il settore delle supercar. E’ di pochi giorni fa l’annuncio ufficiale che Lexus sta pensando ad una nuova supercar.

In questo caso, la vettura sarà completamente elettrica. Le immagini che circolano sul web avranno senz’altro scatenato grande interesse nella fanbase della LFA, un’auto che non è stata certo dimenticata da tanti appassionati. Koji Sato ha parlato in rappresentanza del marchio, garantendo che una supercar farà senz’altro parte del futuro del marchio giapponese.

Un’elettrica da sogno

La vettura discende in linea diretta dalla LFA e proprio come la speciale supercar giapponese che l’ha preceduta, potrà garantire prestazioni decisamente importanti. L’auto – alimentata con un pacco da batterie ancora non rivelato alla stampa – brucerà lo 0-100 in circa due secondi, promette Lexus: “Stiamo disegnando il futuro del marchio con quest’auto”, ha detto Sato.

Top gear
Come si chiamerà questa Lexus? (Top Gear)

Il marchio ha rilasciato altre specifiche dell’auto che per il momento viene battezzata dalla stampa semplicemente come Lexus EV, non avendo ancora un nome ufficiale: il range di autonomia dovrebbe toccare i 700 chilometri. Il design dell’auto è molto innovativo e rappresenta uno strappo con il passato e con la indimenticata LFA. Possiamo azzardare qualche somiglianza con alcune Porsche, per quanto riguarda il posteriore.

Ti potrebbe interessare anche -> Lotus, l’annuncio spiazza i fans “Lei sarà l’ultima” 

Ora la domanda più importante di tutte: quando la guideremo? La EV dovrebbe entrare in produzione entro il 2030, secondo gli ingegneri, quindi ci sarà ancora un bel po’ da aspettare. Lexus ha anche annunciato che entro il 2035, l’intero lotto della casa sarà disponibile solo con motore elettrico. La EV insomma sta tracciando un futuro non più tanto remoto per Lexus, staremo a vedere come andrà a finire…