Lancia Ypsilon è pronta per le passerelle: da sempre “piace alla gente che piace” – Foto

Lancia è un marchio di altissimo livello, che ha sempre accompagnato appassionati e papabili compratori verso le proprie macchine. Questa volta ha fatto altrettanto, se non addirittura meglio.

La Lancia Ypsilon torna, e fa ritorno al fianco della stilista Alberta Ferretti. Ed in effetti, la nuova auto sfornata dall’azienda italiana si chiama proprio così: Lancia Ypsilon Alberta Ferretti. Un veicolo nato dalle idee e l’eleganza della nota stilista, che sposa alla perfezione e con un’armonia a tratti inaspettata le linee e il classico design di casa Lancia.

Lancia Ypsilon Alberta Ferretti (Web source)
Lancia Ypsilon Alberta Ferretti (Web source)

Tutto è nato con una semplice, ma non di certo banale, idea. Quella che il marchio ha provato a rendere reale, ovvero saper interpretare la personalità delle donne mettendo in risalto la loro bellezza.

La vettura è stata presentata a Milano a Palazzo Donizetti, ed è il primo risultato di un percorso creativo che riserverà altre novità. Di certo, comunque, questa “sorpresa” merita un approfondimento, in attesa di scoprire cosa Lancia ci riserverà per il futuro, 2022 o meno che sia.

Lancia Ypsilon Alberta Ferretti: una collaborazione che fa bene all’automotive

La stilista ha ammesso che ha accettato questa collaborazione perché le è stato proposto un progetto che ha particolarmente a cuore. In passato ha rifiutato proposte che arrivavano proprio dal mando dell’automotive, ma questa ennesima sfida – come l’ha definita – significava ispirarsi alle donne che vivono il mondo attuale, contribuire a disegnare un’auto piccola ma elegante nelle forme.

La Ferretti lo ha trovato davvero interessante, sensazioni confermate la prima volta che è entrata nel Centro Stile Lancia, il quale gli è sembrato uno studio di uno stilista più che di produttori di automobili.

Questa versione speciale della Lancia Ypsilon, color grigio, esalta le linee morbide. A seconda della luce, poi, è capace di tirar fuori un particolare punto di rosa. Colore che si può trovare anche negli interni.

Lancia Ypsilon Alberta Ferretti (Web source)
Lancia Ypsilon Alberta Ferretti (Web source)

Nella cucitura a filo continuo del tessuto dei sedili, nei dettagli della plancia e in altri piccoli dettagli che raccontano la presenza di un tocco femminile di stile e raffinatezza, si può notare anche il monogramma AF (Alberta Ferretti, appunto). Anche Luca Napolitano, CEO di lancia, si è voluto esprimere su questa ambiziosa partnership.

Ha, infatti, spiegato che con la stilista è nata subito una complicità molto speciale. Questo perché entrambe le parti sono estremamente impegnate a far stare bene le donne, ed entrambe condividono un sistema di valori comune.

Potrebbe interessarti>>> La Lancia Flaminia del Presidente della Repubblica: una storia d’amore che dura da 60 anni

In ogni caso, lavorare insieme è stato semplice, perché sia Lancia che la Ferretti parlano la stessa lingua – continua il dirigente – che si basa su italianità, ricerca, innovazione, eleganza, sostenibilità e qualità. E nel frattempo, la nuova ‘fashion city car’ fa il suo debutto in strada e fra le vetture prodotte dall’azienda.