Arriva la limousine delle prateria | Da Torino la trasformazione di un bisonte americano in una farfalla – Foto

Conosciamo tutti la mania degli americani per i grossi utility truck. Quanti di voi però conoscono la versione elegante del Ram che sembra vagamente una Rolls Royce fuoristrada? 

Negli Stati Uniti, potete trovare su qualunque strada del paese due cose: un fast food al bordo della via e qualcuno che guida un pick up, probabilmente una delle tante versione del Dodge Ram che da anni è talmente importante sul mercato da avere il suo personale marchio dedicato nel gruppo Chrysler.

InstagramINs+
Ram 1500 (Instagram)

La Ram è divenuta col tempo un marchio importante non solo negli USA, dato che i suoi mezzi sono tra i più diffusi in tutto il mondo nel settore degli utility truck e dei pick up. Pensare che recentemente, il marchio ha iniziato a produrre pure alcuni veicoli commerciali della Fiat su licenza, forte del sodalizio tra il Gruppo Chrysler ed il consorzio torinese.

Con un peso di oltre due tonnellate, il Ram 1500 è uno dei pick up più imponenti che potete trovare su strada, improponibile in città e certamente più indicato per lavori pesanti e per percorrere strade fuori mano dove serve una potenza importante, garantita dalla trazione integrale. Ma il Ram 1500 di recente ha pure indossato “l’abito da sera”, che ci crediate o no, tutto grazie ad un marchio semi sconosciuto.

La Rolls Royce delle praterie 

Solitamente, trasformare un’auto comune in una finta Rolls Royce è una pessima idea, lo sa bene la Mitsuoka che ci ha regalato altissime perle di trash ad inizio 2000. Bisogna dire però che la Aznom Palladium non è così male. Cioè, rimane un veicolo piuttosto pacchiano e sicuramente ingombrante. Ma ha un suo fascino astratto, come potete vedere in questa immagine presa da Instagram.

INSTA-4
Aznom Palladium (Instagram)

Il mezzo sul sito dell’oscuro marchio che lo ha creato partendo proprio dal telaio collaudato e robusto del Ram 1500 viene definito come una hyper limousine. Le prestazioni sicuramente sono degne di tale nome dato che il mezzo eroga ben 700 cavalli e 950 nm di coppia forte del suo motore V8 turbo da quasi 6 litri. Il grosso peso limita la velocità massima a 209 chilometri orari ma lo 0-100 si ottiene in meno di 5 secondi.

Azmon
La “hyper limousine” di profilo (AzmonPalladium.com)

Ti potrebbe interessare anche -> Producevano SUV antiproiettile: l’ultima auto è sorprendente 

Come potete intuire dalle immagini e dal fatto che si basa su un pick up, l’Aznom è piuttosto imponente con un altezza di oltre due metri ed una lunghezza di circa 6. Se ve lo state chiedendo, no, la Aznom non nasce come marchio automobilistico: questa ditta torinese – ebbene si è una creazione nostrana – ha iniziato nel 2007 rivestendo l’interno di alcune Range Rover speciali. Adesso, propone il suo primo SUV rimanendo fedele alla tradizione con dei gradevoli interni in pelle. Niente male come scalata sociale, no?