La supercar italo-argentina che fece “infuriare” Elvis | L’esemplare milionario in vendita

Il marchio De Tomaso non dirà nulla ai più giovani appassionati di automobilismo ma per chi ha vissuto a pieno gli anni 80, è simbolo di qualità e di automobili esclusive e potenti.

Tra i tanti marchi di supercar che sono rimasti nella storia dell’automobilismo ne figurano alcuni che purtroppo non ricevono mai il giusto credito. Ad esempio, il nome De Tomaso sta via via svanendo dalla mente degli appassionati di automobilismo più giovani da quando la casa ha chiuso nel 2012.

Auto-3
Il retro del mezzo (AutoScout24)

La casa italo-argentina, fondata dal pilota sud americano Alejandro De Tomaso, ha messo sul mercato bolidi dal design unico e dalle prestazioni ben più che convincenti, automobili che hanno incantato anche star multimilionarie ed internazionali come Elvis Presley.

L’auto più famosa del marchio è senz’altro la De Tomaso Pantera, seguita probabilmente dalla Mangusta. Ma esiste un modello – al giorno d’oggi rarissimo – che si è affacciato anche alle porte del 2000, una decina di anni prima che la casa chiudesse i battenti.

Ti potrebbe interessare anche -> La volta in cui Elvis iniziò una sparatoria con un’auto 

Un’auto da sogno per uno sceicco

Costruita dal 1993 – anno della sua presentazione al Salone dell’Auto di Ginevra – fino al 2004, la De Tomaso Guarà è una delle ultime automobili costruite dalla casa prima del suo fallimento. La supercar nasceva dall’esperienza maturata da De Tomaso alla guida del marchio Maserati: evidente la somiglianza con la Barchetta del Tridente.

Guarà
Una rara De Tomaso Guarà (AutoScout24)

Ti potrebbe interessare anche -> La vettura “sicura” prodotta in serie limitata 

La vettura, costruita principalmente in kevlar e vetroresina, andava incontro ad un processo di assemblaggio molto complicato: inizialmente, non aveva nemmeno un bagagliaio perchè il vano anteriore ospitava la struttura delle sospensioni provenienti dalla Formula Indy che venne poi ricollocata.

Il motore era un V8 Ford da 305 cavalli che si comportava un po’ peggio del BMW da 4 litri montato sulle prime Guarà. L’auto, molto complicata da guidare e pericolosa per un pilota non esperto e navigato, toccava i 270 chilometri orari e si faceva notare per lo scatto da 0 a 100 chilometri orari in meno di 5 secondi.

Vennero costruite soltanto 50 Guarà: una di queste vetture che ha percorso solo 2.091 chilometri è incredibilmente in vendita sul sito AutoScout 24. L’auto, dipinta di un grigio metallizzato, è una delle 18 vetture che montano il motore BMW V8 e si trova in Gran Bretagna.

Ti potrebbe interessare anche -> Un bolide inglese in vendita online

Il costo – curiosamente – scende sotto il milione di Euro per un pelo: la cifra richiesta dal proprietario è di 999.999 Euro, per qualche motivo. Per un’auto performante del 1996 con così pochi chilometri e soprattutto così rara non possiamo certo considerarla una cifra eccessiva.