Avete mai visto una moto che diventa un carro armato? Un’esemplare famoso in vendita

Questo particolare veicolo che arriva direttamente dai campi di battaglia della Seconda Guerra Mondiale potrebbe stupirvi e non poco ma è davvero in vendita sul mercato civile.

NSU Kettenkrad
Vista frontale del veicolo (Autoscuot24)

Alcuni veicoli militari, con opportune modifiche o la rimozione delle armi di bordo, possono a tutti gli effetti essere venduti sul mercato civile, specie quelli più “innocui”.

Ad esempio, vetture come quella apparsa sul sito Autoscout24 che sono destinate al trasporto truppe più che al combattimento possono facilmente essere acquistate da un collezionista di oggetti e mezzi militari.

La vettura di cui parliamo è particolare: introdotta nel 1939 quando la Germania si preparava all’invasione della Polonia dalla casa NSU – famosa per la RO80 – fu la prima moto con un…insolito sistema di movimento.

La vettura di cui parliamo era conosciuta principalmente con il nome si SDFFZ 2, abbreviazione che significa in tedesco letteralmente: “Veicolo dallo scopo speciale”.

Ma andiamo a vedere perchè questo NSU Kettenkrad risalente all’ultimo conflitto mondiale è così particolare.

Ti potrebbe interessare anche -> Le auto meno vendute della storia 

NSU Kettenkrad: una moto “fuoristrada” come nessun’altra

NSU
La strana NSU Kettenkrad (Autoscout24)

Di moto per il fuoristrada ne esistono a bizzeffe ma ne avete mai vista una dotata di cingoli?

La NSU Kettenkrad è un veicolo unico poiché gli ingegneri della casa tedesca decisero di unire il frontale di una moto con il retro di un semicingolato, veicoli molto utilizzati dai tedeschi nel corso della guerra.

Questa configurazione rendeva la vettura molto performante sui peggiori terreni immaginabili, anche se le ruote dei cingoli sovrapposti crearono qualche problema in Unione Sovietica dove il fango si ghiacciava nottetempo.

Ti potrebbe interessare anche ->Come sarebbe guidare un carro armato? Ecco il Rezvani tank 

La moto cingolata era spinta da un motore Opel da 36 cavalli capace di muovere il mezzo a 70 chilometri orari. Venne usata principalmente per il trasporto di merci, truppe e per trainare gli aerei sulla pista, risparmiando carburante.

Uscita di produzione nel 1944 dopo oltre 8.000 esemplari prodotti, la Kettenkrad è un veicolo molto raro al giorno d’oggi, soprattutto perchè gran parte andarono distrutte in guerra.

Per questo l’offerta odierna è piuttosto allettante per un collezionista.

Il venditore di Tallin – Estonia – che propone questa Kettenkrad chiaramente restaurata afferma che il mezzo ha fatto poco più di 12.000 chilometri e lo vende a 37.000 Euro.

Ti potrebbe interessare anche -> Ruba un carro armato e fugge, l’inseguimento con la Polizia

Il veicolo è stato costruito nel 1944 ed ha tutti i documenti originali del tempo. Un’offerta da non sottovalutare insomma, specie se volete fare del motocross davvero estremo!