Guè Pequeno, il rapper che “ce l’ha di marmo” – La foto in esclusiva

Guè Pequeno è uno dei rapper più famosi d’Italia, ed è sempre al centro delle polemiche. Stavolta ostenta qualcosa di personale sui social.

guè pequeno auto
Guè Pequeno (Getty Images)

Guè Pequeno è uno dei rapper più famosi d’Italia. Al secolo Cosimo Fini, il cantante è nato a Milano nel 1980, e a fine anni 90 inizia a farsi notare. La vera svolta arriva a metà del primo decennio degli anni 2000, con il primo EP.

Il rapper inizia poi a diventare molto famoso dal 2010 in poi, quando esce il suo primo album da solista, con le vendite che vanno ad alzarsi. L’ultima opera di Guè Pequeno è Mr. Fini del 2020, mentre nel 2021 ripubblica il suo album di debutto, ovvero Ragazzo d’oro.

Nelle ultime ore, comunque, il cantante milanese ha mostrato sui social la sua macchina, e non una qualunque. Infatti, si tratta della Lamborghini Urus che Guè ha fatto sottoporre a wrapping da un’azienda romana.

Potrebbe interessarti >>> Sabrina Ferilli, la dura replica alla polemica di Pieraccioni: “Tu sei il padrone!”

La Urus modificata di Gué Pequeno

guè pequeno lamborghini
Lamborghini di Guè Pequeno (instagram)

Guè Pequeno ha portato la sua Lamborghini Urus, come si evince dalla foto, all’azienda romana Tittarelli LuxuryCustom Roma. Qui il rapper ha optato per un wrapping sulla carrozzeria, esagerando un pochino in effetti. Il suv super lusso, infatti, diventa “di marmo”. Si avete ben visto, la verniciatura, grazie alla pellicola adesiva applicata sembra proprio sia di marmo, tipo “lapide”.

Potrebbe interessarti >>> La Opel Zafira diventa un camper lussuoso con un prezzo per tutti

Proprio relativamente al SUV della casa di Sant’Agata Bolognese, due settimane fa è arrivata una notizia molto importante. Infatti, è stato sfornato l’esemplare numero 15mila in appena tre anni di produzione. Un traguardo incredibile che ancora una volta ci fa pensare alla bontà di un mezzo che fin qui sta facendo molto bene.

I record di vendite di Lamborghini degli ultimi anni, difatti, devono molto alla Urus che ha permesso pure una crescita in metri quadrati dello stabilimento principale sito in Emilia-Romagna, e in particolare nella Motor Valley italiana.