Mario Draghi: la svolta sul bollo auto. Cancellazione immediata | Ecco i fortunati

Il Governo Draghi ha avviato nel mondo delle automobili alcune riforme finanziarie, che hanno lo scopo di aiutare gli automobilisti. Ma non tutti.

Draghi 2
Il Premier Mario Draghi (Getty Images)

Il Governo di Mario Draghi ha avviato una serie di riforme fiscali dovute anche alla situazione economica post lockdown, non certo ideale per tanti cittadini.

Il primo provvedimento ad entrare in atto è stato la rottamazione di alcune vecchie cartelle esattoriali. Non si tratta dell’unico però.

Infatti, anche gli automobilisti possono beneficiare della cancellazione di alcuni pagamenti molto onerosi.

Il provvedimento del politico per il momento riguarda una determinata categoria di automobilisti che possono chiedere il rimborso qualora avessero già speso dei soldi nella tassa.

Se non sapevate nulla di questa novità, avete tre anni di tempo per chiederlo anche voi.

Potrebbe interessarti>>>Bollo auto e multe non pagate: come cancellare il debito con lo Stato

Draghi dice stop: niente bollo auto

Soldi
(Getty Images)

Il Governo Draghi ha deciso di annullare il Bollo Auto ma soltanto per alcuni cittadini.

Intanto, si parla del Bollo Auto risalente al 2020: per questo chi ha già versato quei soldi può avviare le procedure di rimborso.

Al momento, solo i cittadini residenti in Lombardia beneficiano di questa iniziativa ma non è detta l’ultima parola.

Infatti, non si può escludere la possibilità che la cancellazione del bollo sia estesa agli altri territori italiani, senza contare che alcune Regioni hanno già sospeso quello del 2021.

Un capitolo a parte poi riguarda le auto elettriche che al momento non pagano il Bollo Auto per un periodo di 5 anni.

Il Governo sembra interessato a promuovere l’acquisto di vetture green: non sono dunque da escludere ulteriori incentivi in questa direzione, anche economici.

Ti potrebbe interessare anche ->Bollo Auto 2021, quali sono le novità e chi non lo paga