Bambino di un anno spende 8.400 euro per la Tesla della madre: la storia fa il giro del web

La storia è di quelle che diventano immediatamente virali sul web: un bambino di un anno ha speso 8.400 euro per un upgrade della Tesla Model X della madre. 

Tesla
Sede Tesla in Cina (Getty Images)

Ha già totalizzato oltre 1,8 milioni di visualizzazioni su TikTok la storia raccontata da un mamma che si è vista addebitare sul conto in banca, a sua insaputa, 8.400 euro per l’upgrade della Tesla Model X in suo possesso. Perché la vicenda è diventata virale su internet? Beh perché a mettere nel carrello virtuale l’acquisto e a cliccare sul pulsante “paga” è stato il figlio di 12 mesi della donna che, entrato nell’applicazione del marchio americano, si è dato alla pazza gioia nelle spese.

Bambino di 12 mesi spende 8.400 euro per la Tesla della mamma: il fatto

Il fatto, divenuto subito virale sul web e riportato da Tuttosport, è accaduto mentre la madre del bambino era in cucina e il piccolo era “tranquillamente” sul divano a giocare l’iPad. Qualche tocco qua e là sullo schermo ed eccolo arrivare nell’applicazione di Tesla e da lì acquistare un “pacchetto completo di guida autonoma” per la Model X del marchio di Elon Musk di proprietà della mamma. Giorni dopo, controllando l’estratto conto dei movimenti bancari, la donna ha notato la transazione da 8.400 euro non potendo però né annullare né chiedere il rimborso dell’acquisto poiché erano trascorse più delle 48 ore canoniche per fare richiesta.

La madre del bambino ha quindi raccontato, tra l’incredulità dei suoi follower, la storia su TikTok arrivando a superare quota 1,8 milioni di visualizzazioni. A chi le dava della bugiarda, la donna ha risposto: “Non è una bugia; la gente continua a dire che è una bugia e che la banca mi avrebbe avvisato, ma la nostra banca è collegata all’applicazione”. Non sono mancate, inoltre, numerose critiche per la ragazza per aver lasciato giocare da solo il figlio con l’iPad.