Cosa farai da grande? Fiat: “voglio essere una Ferrari” – Il Flop

I collezionisti di auto non si fermano davanti a niente, nemmeno dinanzi agli esemplari limitati. È il caso di una piccola Fiat che rende omaggio alla rossa di Maranello.

abarth 695
Abarth 695 Tributo Ferrari (twitter)

Il mondo è pieno di collezionisti che vanno alla ricerca delle auto storiche, o delle auto più improbabili mai costruite. Si tratta di persone che non si fermano davanti a niente, nemmeno dinanzi a una tiratura a esemplari limitati, come nel caso delle 500 Abarth 695 Tributo Ferrari.

Dai 40mila euro di partenza, nel corso del tempo, quest’auto che come si evince dal nome porta il cavallino rampante su di se, ha avuto un salto enorme nel prezzo, a causa dei collezionisti pazzi che hanno alzato sempre di più il suo valore.

Ad oggi, si dovrebbe aggirare sui 100mila euro, sempre se qualcuno non decidesse di fare qualche altra pazzia. Del resto, stiamo parlando di una city car che però ha il nome e il marchio Ferrari, un qualcosa di molto raro.

Potrebbe interessarti >>> Abarth 1000 SP 2021: nessuna novità | Solo “pane per nostalgici”

Abarth 695 Tributo Ferrari, caratteristiche

L’Abarth 695 tributo Ferrari ha fatto la sua uscita sul mercato nel lontano 2009, ma ancora oggi è attuale e contemporanea. L’auto dello scorpione, tipicamente, è conosciuta per essere più prestazionale delle altre city car, ma stavolta, nonostante il cavallino rampante, troviamo un motore turbo benzina da soli 180 cavalli.

Tuttavia, ci vogliono meno di 8 secondi per arrivare ai 100 Km/h, mentre la velocità massima arriva a 225. A far scendere le prestazioni di questa macchina, però, ci pensa il telaio, che è quello di una Panda e difatti non adatto per le accelerazioni.

Potrebbe interessarti >>> Fiat 500 con motore Ferrari da 550 CV. Costa solo 1.000 dollari -a cavallo-

Gli interni, invece, ricalcano lo stile Abarth e per questo qui la casa italiana vince su tutta la linea. Infatti, i sedili, il cruscotto, il volante, tutto è molto elegante ma anche sportivo, con un richiamo netto alla Ferrari, e al suo stile.

Abarth 695 Tributo Ferrari, dunque, è un veicolo che fa impazzire i collezionisti, che farebbero carte false per averlo. Al momento, si sono mantenuti nella legalità e hanno fatto solo offerte pazze, con un prezzo lievitato enormemente, anche se la city car in questione non è proprio una delle migliori.