Hamster: il fuoristrada con il nome di un criceto che monta il motore di uno scooter.

Arriva dalla Russia un fuoristrada singolare, sia nel nome che nelle dimensioni, in grado di arrivare ovunque e super equipaggiato.

JEEP STRANA
Hamster (zen.yandex.ru)

L’Hamster, nasce dall’idea del progettista russo Eduard Luzynin, il curioso fuoristrada pesa solo 85 Kg, e risulta particolarmente agile per affrontare anche i percorsi più impervii. Ha una tenuta di strada che gli consente di affrontare qualunque situazione e tipo di terreno, dalla sabbia al fango, o addirittura sulla neve. Richiede però una guida esperta, non avendo uno sterzo, ma il manubrio di una motocicletta, bisogna essere agili nel saperlo gestire in alcuni spostamenti.

Un fuoristrada che utilizza un motore di uno scooter cinese da 150cc, al posto delle ruote è munito di un cingolo di una motoslitta Buran e rulli artigianali. L’aspetto compatto e leggero,  con un telaio in tubi d’acciaio, ed un serbatoio da 10 litri. Un mezzo impegnativo, che richiede come abbiamo detto capacità di sterzo, utilizzando il peso del corpo, facendo pressione sulle pedane poggiapiedi per effettuare curve.

potrebbe interessarti>>>Fuoristrada o limousine? Force Motors Trax Cruiser, la jeep 12 posti.

Un off-road inarrestabile, l’ostacolo è la sua “sfida”

jeep cingoli
Hamster (zen.yandex.ru)

L’off-road raggiunge una velocità di 43Km/h, realizzato per affrontare qualunque luogo “avventuroso”, la caratteristica è che questo fuoristrada ha di serie, alcune componenti accessorie, come un’accetta, una sega pieghevole, torcia elettrica, una bussola, un termos per qualunque evenienza, ed altri attrezzi utili alla “sopravvivenza” in stile Rambo.

Un veicolo creato su misura dallo stesso Eduard Luzynin, ma che per la sua particolarità ha già riscontrato richieste da chi lo ha visto all’opera. Un’invenzione che sorprende, e che ha destato curiosità. A vederlo ha effettivamente un aspetto anomalo, ma è sorprendente per quello che riesce ad offrire.

Potrebbe interessarti>>>Lazareth Wazuma V12, il quad francese con motore Maserati da 460 cavalli. Video

Non è la prima volta che capita di vedere veicoli inusuali, personalizzati in base all’esigenza del proprio creatore, che appaiano ad un uno sguardo comune come “veicoli strani“.  In giro per il mondo si trovano molte auto e moto con design bizzarri, come, sempre dalla Russia, negli anni ’30, la Gaz produsse il prototipo VM. Una vettura mai entrata in produzione, perfetta per le stagioni invernali. Formata da quattro ruote motrici posteriori, unite da cingoli, per avere una trazione efficiente, e due ruote anteriori che potevano essere sostituite da sci, per la neve.