Citroen Ami 100% elettrica, la city car che semplifica la vita.

La Citroen propone in Italia un’auto agile ed inedita nel suo genere, una mini car 100% elettrica, in grado di destreggiarsi ovunque.

Citroen AMI
Citroen AMI (Getty Images)

La Citroen, si avvicina alle richieste dei clienti e del mercato proponendo una city car 100% elettrica, ideale per la circolazione urbana. Una vettura pratica dal design moderno, altamente personalizzabile, si possono scegliere optional e accessori, che donano un tocco di personalità.

Un progetto innovativo, ma anche commercialmente strategico, quello che la Citroen, sta proponendo al mercato italiano. La piccola Ami, si può ordinare direttamente sul sito ufficiale con consegna a domicilio. Un’auto rivolta a tutti e per tutti, omologata per due persone, può essere guidata anche con il patentino AM. In voga tra i quattordicenni la moda della “macchinetta”, e questa city car originale può essere ideale per questa generazione.

Potrebbe ineressarti>>>Addio Smart, benvenuta Microlino, come cambia la mobilità in città.

Un piccolo “Puzzle” di colore e praticità

Citroen AMI
Citroen AMI (Getty Images)

La Ami è stata creata per una mobilità agevole a zero emissioni di Co2, che le permette di essere utilizzata con praticità e sicurezza nei centri urbani. E’ equipaggiata da una batteria a ioni di litio da 5,5 KWh, con un’autonomia pari a 75 km, la sua ricarica è semplice e funzionale. Si può ricaricare nelle colonnine pubbliche, oppure può essere utilizzata la tradizionale presa elettrica da 220 volt. Raggiunge una velocità massima di 45 Km/h, con un motore da 8 Cv.

Il quadriciclo risulta compatto e leggero, con un abitacolo spazioso e molto luminoso, grazie alle ampie vetrate e al tettino panoramico di serie. Gli interni possono essere personalizzati con accessori scelti dal cliente in modo pratico e veloce. Sono forniti quattro kit di optional con varianti di colori, My Amy Gray, Blu, Orange o Khaki, che vanno a rendere il porta oggetti, colorato e su misura.

Potrebbe interessarti>>>L’auto più piccola del mondo arriva dall’isola del Tourist Trophy. Video

La Citroen propone la Ami in più versioni, la prima in uscita è il modello dal colore “BluAmi”, con fari a led, tettino panoramico di serie, ed interni in tessuto Nero Tep Mistral, è disponibile una presa USB e il cavo di ricarica. La casa francese, ha voluto dare un tocco di novità nella gamma delle city car, e offre una vettura non solo ecologica, ma anche competitiva nel prezzo. Per la Ami Ami, il costo di partenza è di 7.200 euro, per la Ami Pack il costo è di 7.600 euro, My Ami Pop da 8.200 euro oppure la versione Vibe da 8.600 euro.

La “mini” Ami, può essere acquistata con leasing, o con canoni mensili, considerando che rientra inoltre, tra le categorie che possono accedere ai bonus statali, tutti incentivi in più per non farsela scappare.