Tom Cruise, la triste notizia ha sconvolto i fans | Ormai non c’è più niente da fare

Chi tardi arriva, male alloggia: il noto attore Hollywoodiano Tom Cruise aveva lanciato una grandissima iniziativa. Purtroppo, i fans si sono svegliati troppo tardi e adesso, non c’è più rimedio a ciò che è successo.

Nella vita il tempismo è tutto. Se soltanto i fans avessero capito prima cosa stava succedendo, forse avrebbero portato a casa il trofeo. E invece, non restano che il dispiacere ed il rimpianto.

Tom Canva 15_09_2022 Quattromania
Tom Cruise aveva avuto la pensata giusta (Canva)

Una lunga carriera

Se c’è un attore ad Hollywood che merita l’appellativo di veterano del grande schermo, questo non può non essere Tom Cruise. Il famosissimo volto del piccolo e grande schermo nato nel 1962 a New York è comparso complessivamente in poco meno di cinquanta film ufficiali con al fianco il meglio del meglio dei registi americani e stranieri.

Cruise iniziò la sua carriera giovanissimo: già a diciassette anni – si dice – prese l’impegno con suo padre che stava finanziando i suoi studi nel campo della recitazione di diventare famoso entro tre anni, cosa che effettivamente accadde anche se a consacrare definitivamente l’attore nel mondo di Hollywood sarà il kolossal Top Gun in cui Cruise apparve comunque giovanissimo all’età di soli ventiquattro anni!

Recentemente, del film è stato sviluppato anche un remake ma le pellicole importanti per la carriera dell’attore sono moltissime: Il RibelleL’Ultimo SamuraiEdge of TomorrowMinority Report e naturalmente Mission Impossible sono solo alcune delle apparizioni cinematografiche più importanti di Cruise che si è anche cimentato nel ruolo di produttore.

Un’occasione sprecata?

Un attore così famoso non può letteralmente fare nulla pubblicamente senza che i fans lo sappiano. Eppure, l’asta che Tom Cruise ha lanciato qualche giorno fa non sembra aver suscitato il clamore mediatico che ci si poteva aspettare. Andiamo con ordine: negli anni ottanta, Cruise si avvicinò al mondo dell’automobilismo sportivo e in particolare venne preso sotto l’ala protettrice di un altro attore appassionato di corse: il leggendario Paul Newman.

Nel 1987 Tom Cruise fece il proprio esordio nel circuito Sport Car Club of America e stupì subito il suo mentore con ben quattro vittorie in sedici gare, un bottino non male per un giovane pilota debuttante. In quegli anni, l’auto di Cruise era un classico giapponese: una Nissan 300ZX alimentata da un possente motore V6 associato al tipico cambio a cinque marce. Ricordiamo che è lo stesso modello che toccò la velocità da record di 419 chilometri orari durante un test in pista!

Nissan race RM Sotheby 15_09_2022 Quattromania
Certi treni – o Nissan – passano una volta sola (RM Sotheby)

L’attore ha da poco deciso di vendere questa storica auto che vale un sacco di soldi sia per il fatto che è stata un’icona indiscussa degli anni ottanta, sia perchè è legata all’attore scomparso Newman – mai dimenticato dai suoi numerosi fans – e sia ovviamente perchè è stata guidata proprio da Tom Cruise. Secondo noi, il prezzo di vendita non rispecchia a pieno il valore storico del veicolo ma diteci la vostra…