Caro benzina, ecco il trucco tecnologico che ti fa risparmiare un botto: in Americano già lo usano da tempo

Non serve niente di particolare per risparmiare carburante durante un lungo viaggio. Hai un cellulare con internet? Allora sei in una botte di ferro, basta seguire le indicazioni che stiamo per spiegarti.

La parola “risparmio” è ormai la preferita degli automobilisti italiani. Tra rincari e tasse non si sa più come muoversi: avete provato a chiedere consiglio al vostro Smartphone?

Jeep Canva 09_09_2022 Quattromania
E i viaggi improvvisamente sono meno stressanti (Canva)

In America c’è da tempo

Chi di voi viaggia molto o semplicemente chi ha lavorato per una ditta di consegne come Glovo che aiuta molto ad imparare le strade della vostra città saprà bene quanto può essere utile in certi contesti il navigatore del cellulare Smartphone che sicuramente avrete installato. Che usiate Google Maps o il nuovissimo Waze orientarvi rapidamente tra strade mai sentite prima sarà sicuramente diventato molto semplice ed intuitivo.

Finalmente però arriva nel nostro paese un nuovo feature come si dice in gergo di Google Maps, una caratteristica che negli Stati Uniti è presente sull’applicazione già dalla fine del 2021 e che diventa davvero provvidenziale in questo momento di crisi economica e soprattutto di rincari dei prezzi della benzina. Di cosa stiamo parlando, vi chiederete voi?

Presto detto: Google Maps possiede ora un servizio che vi permette di risparmiare fino all’ultima goccia di carburante quando inserite un itinerario nel vostro navigatore GPS e il funzionamento di questo sistema è decisamente semplice. Tutto quello che dovete fare è seguire questi passaggi semplici semplici.

Spendere sempre meno

Aggiornando la vostra app Google Maps se non lo avete già fatto in questo periodo, avrete ora l’opzione di impostare il “Viaggio eco friendly” sul navigatore satellitare. Cosa significa? Questa nuova caratteristica nasce originariamente con l’idea di evitare le aree più trafficate, tenendo l’auto in modo per minor tempo per gettare meno CO2 nocivo nell’atmosfera ma con il caro benzina, l’utilità della funzione è doppia!

Infatti, consumare meno CO2 significa automaticamente sprecare meno carburante. L’applicazione è in grado di calcolare in modo preciso quanta benzina spenderete scegliendo un percorso o un altro in base a traffico, condizioni della strada e congestione stradale: fatto ciò, Google Maps vi consiglierà il percorso meno dispendioso.

Maps Itala 09_09_2022 Quattromania
Disponibile anche per le mete più…esotiche (Itala)

Per il momento, non ci sono dati ufficiali che illustrino la reale quantità di benzina risparmiata per viaggio dato che la funzione è molto recente: in futuro, sapremo esattamente quando può farci risparmiare Google Maps ma una cosa è certa: in un periodo brutto come questo, ogni singola goccia di carburante risparmiata è una benedizione. Non siete d’accordo anche voi?