Comprare un’auto elettrica usata, cosa devi controllare? Le regole per evitare il bidone

Come sappiamo ormai bene – purtroppo – pagare le riparazioni di un’auto elettrica può essere davvero oneroso, chiedetelo a chi ne possiede già una. Per questa ragione la cosa migliore da fare è controllare tutto da subito.

Comprare un’auto usata può essere “pericoloso” se non sapete accertarvi dello stato della vettura. Se parliamo di auto elettriche però il pericolo è pure maggiore perchè le riparazioni costano molto.

Costi Cars.com 10_08_2022 Quattromania
Ormai se ne vendono sempre di più

Un mercato in crescita

Con le auto elettriche che si avviano lentamente ma inesorabilmente a sostituire quelle a gasolio è inevitabile che anche il mercato dell’usato passi attraverso ad una metamorfosi. Sempre più persone anche in Italia scelgono una vettura elettrica usata. Ormai, comincia ad essere piuttosto semplice procurarsene una visto quante ce ne sono in circolazione.

Tempo fa però abbiamo visto un problema molto grave: ricordate la famiglia americana che ha pagato un’auto elettrica usata 11.000 Dollari ma si è vista presentare un conto di ben 24.000 per pagarne le riparazioni? Ecco. Il rischio è esattamente questo ossia che riparare la vostra vettura vi costi più di quanto l’avete pagata.

Le auto usate notoriamente non sono in condizioni impeccabili: si, ci sarà il caso della Smart usata due volte dal pensionato che ha percorso duemila chilometri ma spesso non è così. Per non farsi trovare impreparati è meglio sapere già quali controlli vanno operati su un’auto elettrica usata per assicurarsi che sia perfettamente funzionante.

Intanto, la batteria

Prima cosa da fare, controllare la batteria, sicuramente il componente più costoso della vettura. Non basta assicurarsi che sia carica e funzionante, bisogna anche scoprire se è assicurata e soprattuto se ha subito riparazioni da officine non autorizzate in passato perchè in quel caso, potreste perdere la suddetta garanzia della casa produttrice come succede con gli smartphone.

Per effettuare qualunque verifica su un’auto elettrica usata basta inserire il numero di telaio VIN online. Così facendo avrete un po’ l’intera storia del veicolo da consultare, dai chilometri percorsi ad eventuali incidenti in cui l’auto è stata coinvolta. Considerando che l’auto elettrica è il top della gamma in quanto a connettività e via dicendo – vero Tesla? – anche un controllo sul software impiegato sull’auto è d’obbligo.

Elettrica The Buzz News 10_08_2022 Quattromania
Più semplice che fare benzina (The Buzz News)

Ultimo accorgimento che vale anche per un’auto usata normale, controllate sempre i documenti e la provenienza di un’auto. Ricordatevi che comprare una vettura rubata è un reato anche se non eravate a conoscenza del furto, quindi meglio non farsi trovare impreparati nemmeno con una vettura eco friendly.