Addio esami per prendere la patente: la rivoluzione del Codice della Strada | Che regalo per gli italiani

Addio esami patente, il codice della strada sta per rivoluzionare una delle sue normative più conosciute ed importanti in assoluto. Di cosa si tratta e perché è un cambiamento importante.

L’esame della patente. Un momento importantissimo nella vita di tutte le persone, che sia legata alle moto o alle auto, un passo che molti utenti della strada non vedono l’ora di fare. Ma qualcosa di recente è cambiato, come dimostra una norma che nei prossimi giorni potrebbe rivoluzionare in un certo senso il codice della strada: scopriamo di cosa si tratta e perché i motociclisti dovrebbero saperlo.

Patente moto (Web source) 7 agosto 2022 quattromania.it
Patente moto (Web source)

Patente moto, tutto quello che c’è da sapere a riguardo

La patente della moto, innanzitutto, è divisa in tre tipologie; la patente A1, che riguarda i motocicli di cilindrata fino a 125 cm3 e potenza massima fino a 11 kW, con l’età minima che deve essere di 16 anni. C’è poi l’A2, che riguarda motocicli di potenza fino a 35 kW. E’ vietata ai minori di 18 anni. Infine, la Patente A: non ha alcuna limitazione dal punto di vista della potenza, si può guidare qualsiasi motociclo.

E’ vietata ai minori di 24 anni, a meno che un potenziale patentato non abbia 20 anni e patente A2 da due anni. Comunque, una persona può iscriversi prima del compimento degli anni necessari per il conseguimento della patente scelta, così da prepararsi bene alla teoria. Per esercitarti con i motocicli, devi avere il foglio rosa. Con quest’ultimo, puoi ripetere l’esame pratico solo una volta un mese e un giorno dopo il primo tentativo.

Patente moto, novità in arrivo: scopriamo di cosa si tratta

Abbiamo ricordato cosa si deve fare per avere la patente ed utilizzare una due ruote. Ora vedremo però cosa potrebbe cambiare da qui in avanti, soprattutto per il bisogno di sopperire alla carenza di personale alleggerendo il carico di lavoro alla motorizzazione. Il 28 luglio scorso, il senato ha approvato con qualche modifica dell’ultim’ora il Decreto Infrastrutture Bis.

Patente moto (Web source) 7 agosto 2022 quattromania.it
Patente moto (Web source)

Il provvedimento passerà adesso all’esame della camera con un testo blindato vista l’imminente scadenza del decreto legge, prevista prima di ferragosto.

Data, questa, davvero molto vicina. Quanto approvato nel primo ramo del parlamento, quindi, sarà legge dello stato ed entrerà in vigore dalla settimana tra il 10 e il 15 agosto. Possiamo così dire addio all’esame pratico finale per i motivi specificati in precedenza. Una novità che forse non piacerà a tutti, ma necessaria considerando la situazione legata alle motorizzazioni.