Assicurazione auto, con questa legge si risparmia oltre il 40% | Ecco a chi intestare la polizza

La Legge 104 è certamente fra le più importanti in assoluto dal punto di vista normativo. Ma vi siete mai chiesti a chi va intestata l’assicurazione dell’auto? Saperlo è importante.

Legge 104 (Web source) 2 agosto 2022 quattromania.it
Legge 104 (Web source)

La legge 104 è davvero molto importante, perché nella maggior parte dei casi permette di agevolare la vita di persone che purtroppo devono affrontare difficoltà fisiche e/o psicologiche ogni giorno della loro vita. E a proposito, cosa deve fare per acquistare un’automobile una persona di questo tipo; o meglio, se il conducente abituale del mezzo non è quello che può usufruire della legge, a chi va intestata l’assicurazione?

Legge 104: cos’è, chi ha diritto all’acquisto di un’auto e cosa c’è da sapere

La legge 104 risale al 1992 ed è legata attivamente all’integrazione sociale e all’assistenza delle persone disabili. Ne hanno diritto i disabili visivi, uditivi, visivi ed uditivi, autistici, affetti da sindrome di Down, mutilati, motori e psichici. Soffermandoci sulla questione auto, è prevista solo per alcune categorie di disabili gravi.

Quindi, ai non vedenti e ai sordi, alle persone che soffrono di handicap psichici tiolari dell’indennità di accompagnamento, con grave limitazioni della capacità di movimento o affetti da pluriamputazioni o quelle persone che soffrono semplicemente di ridotte o impedite capacità motorie.

Per quanto riguarda le agevolazioni, è necessario che dai verbali di invalidità o di handicap risulti un riferimento alla legge stessa e alle condizioni per adattare un veicolo. In più, ci sono pure dei parametri di reddito da rispettare. Se il disabile è a carico di un suo familiare e non detiene un reddito annuo di oltre 4mila euro, può beneficiare delle agevolazioni. Anche chi ha sostenuto la spesa per la persona in difficoltà.

Il disabile che compra un’auto, ha diritto a una detrazione Irpef del 19% che va calcolata su una spesa massima di circa 18mila euro. Ciò vale solo per un’auto, l’agevolazione si ripete solo se il mezzo acquistato è destinato alla demolizione. Inoltre, l’Iva è al 4 invece che al 22%, il che è una bella agevolazione. E’ valida anche per l’acquisto di optional e adattamenti dell’auto vari.

Legge 104, assicurazione auto: a chi va intestata l’auto?

La polizza auto, va intestata alla persona con disabilità che usufruisce della legge 104, anche se non possiede la patente. La categoria di rischio è meno vantaggiosa, anche se le compagnie assicurative prevedono sconti e riduzioni di tariffa. Soprattutto alcune agenzie come Allianz, UnipolSai e Cattolica che sono legate all’associazione nazionale disabili italiani.

Legge 104 (Web source) 2 agosto 2022 quattromania.it
Legge 104 (Web source)

Gli sconti applicati solitamente variano dal 10 al 40% e comprendono pure garanzie opzionali come incendio, furto, kasko, assistenza e infortunio del conducente. Se il disabile è a carico della famiglia, comunque, la polizza può essere intestata ad un altro membro della famiglia – il rischio dal punto di vista assicurativo rimane. E’ possibile essere esentati dal pagamento del bollo auto in queste condizioni. Le agevolazioni spettano sia quando l’auto è intestata al disabile che quando è di proprietà di un familiare.