Meno di 100 € al mese per acquistare la city car più comoda sul mercato: scopriamola

Per il grado di sicurezza e i servizi offerti a bordo, parliamo di un’autovettura assolutamente dal prezzo onesto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mitsubishi Motors Italia (@mitsubishi_motors_italia)

Si punta soprattutto sulla sua sportività, sul taglio giovanile e dinamico. Senza trascurare la sicurezza. Sono queste le parole d’ordine della nuova Mitsubishi Space Star. L’azienda automobilistica, che fa parte della più grande holding del Giappone, la sta pubblicizzando molto sui social.

5 porte, ma facile da parcheggiare

Nonostante le dimensioni (è una cinque porte per cinque posti), la Mitsubishi Space Star è un’auto che non teme il traffico delle grandi città. La sua agilità consente al guidatore una facilità di parcheggio non usuale per la sua mole.

Molto avanzati i sistemi di sicurezza. Oltre agli airbag laterali e frontali, la partenza assistita in salita, ma anche il controllo di trazione. Fusione di tra tecnologia e ingegneria sono poi l’ABS e i sistemi ADAS come la frenata automatica di emergenza. Tra i dispositivi più utili e innovativi, l’allerta cambio corsia, per prevenire eventuali colpi di sonno alla guida.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Opel Corsa-e: 100% elettrica, la city car del futuro urbano

Una city car confortevole

E il prezzo non è affatto eccessivo. Si parte infatti dai 13.760 euro. Ma per una vettura con motore da 1.0 l Benzina DOHC MIVEC, 2WD e cambio manuale, sembrano proprio ben spesi.

Il cofano pronunciato, il nuovo frontale sportivo, i fari a LED, lo spoiler posteriore e molto altro rendono Space Star il connubio perfetto tra stile, innovazione e tecnologia. Tutti dettagli di design che non la farebbero passare inosservata. Ma anche gli interni non sono da meno, con sedili morbidi e comodi. Inoltre, di serie abbiamo il climatizzatore manuale con filtro anti-polline.

E poi, una serie di funzioni molto interessanti: la strumentazione high tech e del sistema Smartphone-link Display Audio (SDA). Sul punto, da segnalare la presa Aux e USB, Radio DAB e Bluetooth integrato. Insomma, un mix che ha come obiettivo quello di rendere guida e viaggio quasi una vacanza.