LaFerrari Aperta, un nome un sogno: non si può vendere una bellezza così

LaFerrari Aperta è una hypercar speciale, che solo in pochi possono dire di possedere. Fabiana Flosi, moglie di Bernie Ecclestone, l’ha venduta.

fabiana ecclestone ferrari
Bernie Ecclestone e Fabiana Flosi (Getty Images)

LaFerrari Aperta è una hypercar fatta a Maranello in serie limitata, per celebrare i 70 anni dell’azienda, e infatti risale al 2016. In pochi hanno potuto godere di questa macchina, ma esiste un proprietario, anzi una proprietaria, che l’ha addirittura venduta.

A compiere quello che a noi appassionati sembra un gesto folle, è stata Fabiana Flosi, moglie dell’ex patron della Formula 1 Bernie Ecclestone. Fabiana aveva proprio ricevuto dal marito in regalo la Ferrari in questione nel 2018, con anche la dedica dello scomparso Sergio Marchionne.

Il prezzo di vendita della LaFerrari Aperta, si è aggirato sul milione e 600mila euro, e ovviamente è stata venduta subito. Del resto, la bellezza e la potenza che questa macchina esprime, si possono ammirare a occhio nudo, senza neanche salire a bordo.

Potrebbe interessarti >>> Comprare una Ferrari non è più un sogno: la Rossa per tutte le “tasche”

LaFerrari Aperta, caratteristiche

La LaFerrari Aperta venduta da Fabian Flosi, come detto, era del 2018, quindi con aggiornamenti rispetto alla prima versione del 2016. Nel dettaglio, l’hypercar può contare su un V12 da 800 cavalli di potenza, che deriva direttamente dall’esperienza della scuderia di F1. Al motore tradizionale, inoltre, se ne aggiunge uno elettrico, tale da portare la potenza a 960 cavalli.

Il sistema ibrido, poi, rende più efficiente l’aerodinamica, grazie alla presenza di algoritmi sviluppati proprio a Maranello. Ancora, anche il sistema frenante è migliorato nel peso, così da aumentare l’afflusso d’aria e chiaramente dare più stabilità quando si frena ad alte velocità.

Potrebbe interessarti >>> 2021: l’anno delle Ferrari distrutte, l’ultima è una 488 Pista -VIDEO

La LaFerrari Aperta, inoltre, negli interni è stata fatta su misura a seconda della scelta dei clienti che l’hanno acquistata. Non sappiamo cosa ha deciso Fabiana Flosi, ma certamente ha potuto contare sui consigli di Alonso e Massa, all’epoca i piloti della scuderia di F1 che hanno aiutato nello sviluppo della macchina.

LaFerrari Aperta, dunque, è una hypercar da sogno, più delle altre dello stesso settore. Uno di noi appassionati, non l’avrebbe mai venduta, nemmeno per un miliardo di euro. Forse, a Fabiana Flosi, servivano soldi per farsi un nuovo yacth.