Sanremo 2021: Irama si “presenta” con una supercar. Video

Il cantante porta sul palco più famoso, le grandi super car della storia automobilistica, protagoniste nel video ufficiale.

Irama san remo
Il cantante Irama (Getty Images)

Un’edizione, quella di Sanremo, davvero inusuale, dove i cantanti si esibiscono senza un pubblico. Ancor di più, vedere al posto del cantante, il video, come presentazione della canzone protagonista.

Irama, è riuscito a rompere gli schemi sanremesi, rigidi ed inflessibili, e proprio a causa di un imprevisto dovuto al covid, non si è potuto esibire di persona. La sua performance, è trasmessa con il video ufficiale della canzone “La genesi del tuo colore“.

Un video che ha fatto molto discutere, e che allo stesso tempo, ha appassionato, tanto da essere primo, nelle classifiche dei video più cliccati. L’attenzione ricevuta, non è legata solo ai contenuti del testo, ma anche per l’espressività, che viene trasmessa guardando il video.

Potrebbe interessarti>>>Fast and Furious, quante auto distrutte: il loro valore è altissimo. Video

La rinascita nei colori

Con il filmato si è rapiti dalla forza assoluta di prevalere, sul ricordo e la sofferenza, attraverso l’adrenalina della velocità, e la voglia di vincere. La protagonista, cerca di superare il dolore, nel mondo delle corse, “riportando allo splendore“, una delle super car più amate. La Porsche 911 Gt3, con cui gareggiava il suo ragazzo, che in una corsa contro due Lamborghini Gallardo, e due Ferrari, una 458 ed una 488, perse la vita, in un tragico incidente.

Le riprese del video “La genesi del colore”, sono state girate, nell’autodromo di Monza, una pista famosa in tutto il mondo, soprattutto per i Gran Premi di Formula1.

Potrebbe intressarti>>>Porsche va “fuori strada” con la nuova Tycan Cross Turismo.

Il testo, espresso nel video, è per l’autore un “inno alla vita“, alla voglia di raggiungere il “colore della felicità”, che si può ritrovare, uscendo dal dolore. Irama, paragona il suo testo, ad un “Up- Tempo”.

Come quel treno, che, preso al volo, può darci le alternative per poter uscire dal buio, che sopravvale sulle nostre emozioni. Proprio attraverso il tunnel della sofferenza, troviamo la soluzione, per ritrovare il colore, che nelle sue sfumature, ci riporta alla rinascita.