Fuori pericolo il Re del Golf Tiger Woods, dopo il brutto incidente in auto di martedì. Video

Sta meglio il campione di golf, Tiger Woods, protagonista suo malgrado, di un gravissimo incidente in auto sulle strade della California, qualche giorno fa.

incidente woods

Secondo quando appresso dallo sceriffo della contea di Los Angeles Alex Vilanueva, Woods, percorreva una strada extraurbana nei pressi della città californiana, a bordo di una Genesis GV80, quando ha perso il controllo del veicolo, ribaltandosi più volte per finire fuori strada, con l’auto coricata su un fianco.

Sulle cause dell’incidente c’è ancora un indagine aperta, sempre secondo il dirigente della polizia, su quel tratto di strada si verificano ogni anno molti incidenti simili. Parliamo di una via con due corsie per ogni senso di marcia, divise da uno spartitraffico, in discesa e con molte curve insidiose. Il re del golf, intorno alle 7 di mattina di martedì 23 febbraio, era solo alla guida dell’auto, probabilmente concessa in uso dalla Genesis, spesso presente come partner sui campi da golf.

Non ci sono altri veicoli coinvolti ed aspetteremo che Tiger stia meglio per comprendere cosa sia accaduto realmente, anche se, dalle prime ricostruzioni pare evidente che la velocità del campione fosse un “tantinello” sopra il limite consentito.

Potrebbe interessarti>>>Incidente in tangenziale a Roma nord, auto precipita da una sopraelevata. FOTO

Le condizioni di Woods dopo l’intervento


Il golfista, che indossava, per fortuna la cintura di sicurezza, può ritenersi un miracolato, a giudicare la tipologia di impatto e le condizioni del veicolo. Probabilmente, proprio l’uso dei dispositivi di ritenuta, ed il funzionamento degli airbags, oltre che alla ottima tenuta della cellula della Genesis, hanno contribuito alla sua salvezza.

Quando sono intervenuti i soccorsi Tiger era cosciente, ed ha “collaborato” al suo “salvataggio” operato da parte dei vigili del fuoco, che lo hanno estratto dal veicolo dopo aver divelto il parabrezza anteriore. Dolorante, ma non in stato di shock, l’ufficiale che lo ha soccorso ha dichiarato che non sembrava assolutamente non lucido o sotto l’effetto di sostanze (non ne avevamo dubbi ovviamente).

incidente tiger woods

In realtà, Tiger, ci aveva già abituato ad incidenti spettacolari in auto, anche se questo è il più grave che gli sia accaduto, anche rispetto a quello che lo vide, nel 2009, sempre a bordo di un suv, abbattere un albero ed un idrante sulla strada.

Appena estratto dall’auto, Woods, è stato ricoverato immediatamente in ospedale, dove i medici, hanno riscontrato varie fratture alla gamba destra, che hanno compromesso anche piede e caviglia. Per questo il campione, è stato sottoposto ad un lungo intervento per ripristinare le funzionalità ossa, e gli sono state inserite delle placche per risaldare tibia e perone.

Il bollettino medico di oggi è stabile, Woods, è in netta ripresa e non in pericolo di vita. Moltissimi i messaggi di affetto e vicinanza arrivati al campione, da altrettanto personalità dello sport, spettacolo e politica, primo fra tutti, l’ex presidente della Casa Bianca Barack Obama.