Vittime della strada e calcolo danno morte: ecco come superare un momento tanto complesso

Le vittime della strada sono davvero numerose, persone che se ne vanno in modo del tutto ingiustificato, per colpa di altri che non hanno avuto responsabilità, che hanno avuto comportamenti scorretti alla guida, che si sono distratti. Le vittime della strada se ne vanno lasciando da soli mogli, mariti, figli, fratelli, genitori, famiglie che da quel giorno in poi non potranno più vivere come prima, con la spensieratezza che sino a quel momento le contraddistingueva.

Anche voi state vivendo un momento delicato di questa tipologia? Sappiamo perfettamente che provate dolore, che credete di non riuscire più a risollevarvi da questa situazione. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di offrirvi alcuni piccoli consigli per riuscire a superare al meglio questo momento così complesso.

  • Elaborazione del lutto. Prima di tutto è necessario che vi prendiate un po’’ di tempo per riuscire ad elaborare il lutto al meglio, elaborazione questa delicata e difficile. Alcune persone riescono ad elaborare il lutto in modo del tutto autonomo senza difficoltà alcuna. Altre invece non ci riescono. Ciò che riescono a vedere è solo un grosso buco nero davanti ai loro occhi, una condizione di stallo senza alcuna via di uscita. Le persone che vivono una difficoltà nell’elaborare il lutto così intesa devono assolutamente fare affidamento su uno psicologo. Un supporto psicologico è infatti di fondamentale importanza per riuscire a mettere nella giusta prospettiva la situazione, per riuscire a gestire il dolore, per riuscire a riprendere in mano le redini della propria vita.
  • Vedere i responsabili debitamente puniti. Per elaborare il lutto al meglio è spesso anche importante riuscire a vedere i responsabili dell’incidente debitamente puniti. Affinché questo sia possibile è di fondamentale importanza scegliere dei professionisti del settore che vi aiutino a svolgere tutte le pratiche e gli iter necessari. Una volta che i responsabili saranno puniti, non avrete indietro le persone care che avete perso, ma sentirete di aver reso onore al meglio alla loro memoria.
  • Ottenere un risarcimento. Non ci sono cifre di alcun tipo che possano risarcire il dolore. Ottenere però dei soldi può essere importante sia dal punto di vista simbolico, per rendere anche in questo caso omaggio al meglio alla persona scomparsa, sia per avere del denaro extra per tutte le spese che è necessario sostenere. Anche perché spesso capita che la vittima della strada fosse la principale fonte di sostentamento della famiglia. Il calcolo danno da morte può essere effettuato anche online tramite appositi form che si basano sulle tabelle annuali previste della legge.

Vedrete che con un sostegno psicologico adeguato e dandovi tutto il tempo necessario per elaborare il lutto riuscirete a sentirvi meglio nel giro di qualche mese, anche se il dolore, questo è giusto ammetterlo, non se ne andrà mai. Vedrete che con dei professionisti ad hoc al vostro fianco riuscirete ad ottenere una punizione per i responsabili e un adeguato risarcimento economico. Vedrete insomma che nonostante tutto, la situazione migliorerà. E proprio perché sapete di che tipologia di dolore e di perdita si tratta, ricordate di prestare sempre una grande attenzione alla guida, senza mai essere in stato di ebbrezza quindi o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, senza mai guidare dopo aver preso medicinali che potrebbero dare sonnolenza, senza mai utilizzare lo smartphone in modo inadeguato, senza mai distrazioni di alcun tipo. Così eviterete di poter essere voi un giorno i diretti responsabili di un incidente, così riuscirete a rendere omaggio alla persona cara con la vostra responsabilità e con la vostra voglia di cambiare il mondo, rendendo le strade molto più sicure.