Abbigliamento moto, ecco le proposte per il 2017

Abbigliamento moto, ecco le proposte per il 2017

L’abbigliamento moto è in continua evoluzione e anche il 2017 si prospetta un anno ricco di novità: dalle giacche da indossare alla guida della propria moto insieme a pantaloni rinforzati fino ai modelli più ricercati, ideali da sfoggiare anche durante una serata al famoso Piper di Roma, dove nascono e si diffondono le nuove mode.

Uno dei prodotti più interessanti è la Vosges prodotta dall’azienda Macna. Si tratta di una giacca da Touring pratica e comoda, in colore grigio con membrana Raintex interna che mantiene il calore, con una marcia in più rispetto alle sue colleghe. Infatti, grazie al rivestimento del tessuto, formato da particelle riflettenti, la giacca “risplende” quando entra in contatto con un fascio di luce che proviene da dietro o dal davanti. Questo porta ad un livello superiore questa giacca che della sicurezza su strada fa uno dei suoi cavalli di battaglia.

Un prodotto ideale per tutto l’anno è Gulliver 8983MF049 di Tucano Urbano, nelle due versioni nero e beige, che presenta esternamente un rivestimento in nylon Oxford (impermeabile, traspirante e antivento), mentre all’interno è dotato di una giacca realizzata in ecopiuma staccabile e sfruttabile in più occasioni separatamente. Il sistema di aereazione, che si trova sul fianco e sul torace, garantisce la circolazione dell’aria mentre le protezioni CE in D3O, sia sui gomiti che sulle spalle, donano grande sicurezza al guidatore.

Passiamo adesso alla giacca Vintage di Hevik realizzata in poliestere 600 certificato Oeko-Tex, contenente al suo interno un layer termico che la rende ottima per quasi tutte le stagioni. Anche in questo modello sono previste le protezioni per spalle e gomiti, oltre che la possibilità di inserire il paraschiena. Dello stesso brand, inoltre, si possono trovare i jeans Titan, regolabili sul fondo, con fodera interna realizzata in kevlar. Come per la giacca, sulle ginocchia vi sono protettori CE, che si possono estrarre all’occorrenza, e altre imbottiture che possono essere sostituite da altri tipi di protettori omologati.

Dainese propone Maisano, o per meglio dire, la sua nuova versione con sistema di protezione D-Air integrato. L’airbag è presente anche sul collo, clavicola, schiena e torace. I sensori, che prima venivano installati sulla moto, adesso vengono sistemati all’interno del paraschiena e, grazie ad una batteria, sono autonomi per almeno 24 ore. Il sistema incorporato monitora il conducente 1000 volte al secondo attivandosi in caso di necessità.

Queste le tendenze del 2017, fate la vostra scelta.