Prova su strada nuova Kia Sportage

Prova su strada nuova Kia Sportage

Il segmento dei SUV è decisamente affollato e la competizione si fa sempre più spietata, per questo la KIA rilancia sul mercato la quarta generazione della Sportage che appare una vettura di categoria superiore che non lascia nulla al caso, dall’estetica alle dotazioni tecnologiche e diventa più muscolosa sotto tutti i punti di vista. La Kia Sportage è in promozione nelle principali concessionarie aderenti all’iniziativa, incluse le principali concessionarie Kia Roma. Ciò che determina la differenza con le precedenti versioni della Kia Sportage è il suo comportamento su strada e sedili comodi che rendono il viaggio un’esperienza di prima classe.

Il comportamento su strada della Kia Sportage

Appena ci si mette al posto guida, si nota subito la plancia di comando su due livelli con l parte superiore dominata dal sistema di infotainment e quella inferiore che raggruppa i comandi principali. La scelta si rivela subito giusta e pratica, oltre che conferire un’aria più ordinata e intuitiva. La sensazione che si prova è quella di avere molto spazio a disposizione. I sedili sono confortevoli con i bordi profilati e la parte centrale imbottita e soffice che contiene il busto e le gambe senza costrizioni. Il sedile può essere regolato in altezza con sette posizioni dello schienale. Optional il sedile riscaldabile.

Quando si avvia il motore si nota subito la silenziosità e si apprezza il miglioramento della visibilità rispetto alle versioni precedenti. I montanti più sottili facilitano e semplificano i movimenti in manovra grazie anche a un ampio lunotto senza dover ricorrere necessariamente ai sensori e avendo l’esatta percezione degli ingombri.

In marcia sull’autostrada, il motore è davvero silenzioso, in parte grazie all’uso di materiale fonoassorbente, dall’aumento dello spessore dei finestrini e dalle sospensioni modificate. I cerchi in lega da 19 pollici contribuiscono alla tenuta di strada, consentendo a chi ama una guida vivace di spingere sul pedale sapendo che la vettura resta incollata alla strada. Il buon bilanciamento è garantito – oltre che dai pneumatici – da un buon rapporto tra sospensioni e sterzo e nonostante il baricentro alto, la Kia Sportage affronta le curve sena tentennamenti e sbavature di traiettoria con la stessa autorevolezza di una berlina.

Le varie motorizzazioni offrono prestazioni leggermente diverse, ma sempre affidabili e convincenti:

  • Il 1.7 CRDi da 115 CV a trazione anteriore nell’allestimento Cool è il best seller della gamma grazie alla buona versatilità e consumi contenuti;

  • La Sportage 2.0 CRDi da 185 CV e 400 Nm di coppia a trazione integrale e cambio automatico in allestimento GT Line è, invece, il top di gamma del listino e risulta sorprendente per le sue prestazioni da blasonata, una ricca dotazione e 7 anni di garanzia.

Il prezzo di base per la Kia Sportage è di € 21.000  (per la Sportage 1.6 GDI Active) per arrivare fino ai € 32.250 della 2.0 CRDi GT line. La via di messo è la 1.7 CRDi Cool da € 25,500 .