Volkswagen Tiguan è arrivata anche in Italia

Volkswagen Tiguan è arrivata anche in Italia

La Volkswagen non smette mai di stupire, realizzando e progettando dei modelli che sono sempre un passo avanti nel futuro ma che allo steso tempo hanno un particolare occhio di riguardo per l’ecologia.

Finalmente è arrivata anche in Italia la Tiguan, il primo Suv interamente realizzato in casa Volkswagen, in cui sono presenti tantissime novità meccaniche e tecnologiche!

La Tiguan in Italia è stata presentata il mese scorso al Palaghiaccio Ice Lab di Bergamo, con l’evento On – Ice che ha riscosso un grandissimo successo.

In occasione della presentazioni tenutasi a Bergamo c’era anche il direttore Marketing Volkswagen, Fabio Di Giuseppe, che davanti alla platea ha parlato della casa automobilistica tedesca che recentemente è stata premiata come leader mondiale nell’innovazione, grazie alla realizzazione di quindici nuovi modelli messi nel mercato internazionale.

Nel suo intervento che alcune delle grandi innovazioni tecnologiche ideate dalla Volkswagen sono presenti proprio nella nuova Tiguan e parliamo dell’Active Info Display, con un display digitale di 12,3 pollici, e altri dispositivi come il Front Assist, cioè un dispositivo di freno automatico del veicolo, accompagnato da un sistema di frenata anticollisione che aiuta l’automobilista ad evitare piccoli incidenti di qualsiasi genere.

Il nuovo modello d’auto, che già possiamo anche trovare anche negli autosaloni  Volkswagen Roma, è stato realizzato sul pianale modulare trasversale  MQB che permette di avere un veicolo più comodo e spazioso ma senza rinunciare alla leggerezza e all’efficacia meccanica.

Il nuovo Suv si presenta con degli interni comodi e moderni, disponibili anche in pelle, con i sedili anteriori facilmente reversibili che permettono all’automobilista di ricavare maggior spazio all’interno dell’abitacolo.

La Volkswagen Tiguan è stata progettata e realizzata con un impianto ibrido, già installato con successo nella Golf GTE, che prevede la presenza di due motori elettrici che permettono di avere una guida semplice ma allo stesso tempo sportiva anche in città.

Il Suv, che ha un cambio di sei marce a doppia frizione, è stato realizzato con un motore elettrico 56 cv impiegato sia sulle ruote anteriori e un altro di 115 cv che agisce su quelle posteriori.

Ormai da anni la Volkswagen ha incentrato la sua produzione su auto molto più ecologiche, al fine di ridurre le immissioni nell’aria.

Una delle primi rivoluzioni delle casa automobilistica tedesca riguarda il metano, con la realizzazione di modelli come l’Eco Up, la station wagon Golf Variant TGI e Golf TGI progettata con un motore a doppia alimentazione (metano e benzina).