L’acquisto di un’auto per i 18 anni

L’acquisto di un’auto per i 18 anni

 

Dopo aver festeggiato i tuoi 18 anni, magari in uno dei locali che trovi qui, potrai finalmente prendere la tanto bramata patente.

Un momento molto atteso a cui segue un periodo di grande impegno e di stress che chi si sta preparando per la patente conosce fin troppo bene. Finalmente arriva poi il momento in cui si può guidare una propria auto ma la legge italiana, si sa, ha imposto dei limiti abbastanza gravosi sulle auto dei neopatentati.

La patente

Moltissimi argomenti da tenere a mente e da preparare, domande infide, di senso vago, e molta ansia da esame. Superato lo scoglio della teoria arriva la pratica, la parte più divertente, dove si può finalmente guidare un’auto. Tuttavia, anche la pratica prevede, giustamente, una prova finale con tanto di esaminatore, dove ogni minuscolo errore di semplice distrazione potrebbe diventare motivo di bocciatura.

Certamente, una volta superato anche il tanto temuto esame pratico ci si sente finalmente felici: quella tesserina rosa all’apparenza senza significato, alla quale alla fine ci si abitua, che viene rilasciata appena dopo la prova pratica dà una gioia e una soddisfazione incredibile: rappresenta tutta la propria libertà di prendere e andare, soli o in compagnia, con la propria auto senza dover dipendere da nessuno

Il costo di un’auto

Per via di questo particolare limite imposto ai neopatentati, i quali non possono portare auto con un rapporto potenza peso che sia superiore ai 55 kW per tonnellata, in famiglia potrebbe non esserci un’auto che corrisponda esattamente ai requisiti richiesti dalla normativa. O, ancora, l’auto potrebbe esserci ma magari è impegnata dai propri genitori per recarsi a lavoro e, anche in questo caso, si dovrebbe continuare ad andare in giro con i mezzi, come se la patente non servisse a niente. Talvolta, per via della grande spesa, l’acquisto di un’auto nuova per neopatentati si rivela per molti una spesa inutile, se si pensa che basterebbe attendere un solo anno per poter guidare anche l’auto del nonno, che magari è in disuso ma che, a causa della normativa, non può ancora essere guidata da chi ha appena preso la patente.

Acquisto di un’auto usata

La soluzione a questo punto è l’acquisto di un’auto usata, l’ideale per spendere poco e non mettere a repentaglio quella dei propri genitori, perché, si sa, i primi passi di un neopatentato non sono sempre al massimo della sicurezza.

Il mercato delle auto usate è molto vasto, infatti delle concessionarie sono specializzate nella vendita di auto usate e anche molti privati usano  in internet per mettere in vendita la propria auto e anche su le riviste specializzate di auto si possono trovare numerosi mezzi usati in vendita