Cerca

- 24/04/2013 - Novita' Peugeot

Peugeot 208 T16 Pikes Peak da 875 CV per Sebastien Loeb

Il pilota di rally Sebastien Loeb il 30 giugno 2013 affronterà la Red Bull King of the Peak a bordo di questa Peugeot 208 sportiva da 875 CV più potente di una Formula 1

Peugeot 208 T16 Pikes Peak da 875 CV per Sebastien Loeb
Peugeot 208 alla Pikes Peak 2013  
La leggendaria crono scalata americana Pikes Peak 2013 il prossimo 30 giugno avrà una nuova candidata al titolo. Si tratta della Peugeot 208 T16 Pikes Peak, vero e proprio mostro di potenza affidato all'esperta guida del pilota di Rally Sebastien Loeb, determinato a conquistare l'ambito titolo di King of The Peak.
875 CV di potenza
Il regolamento della corsa non mette limiti agli ingegneri riguardo allo sviluppo delle vetture, tanto che il risultato finale ottenuto è una Peugeot 208 da ben 875 CV di potenza, dal peso complessivo di soli 875 chili, raggiungendo così l'ambito traguarda di un cavallo di potenza per ciascun chilo. Inoltre la completa asfaltatura del percorso, novità dell'anno, ha permesso di realizzare una vettura dalle caratteristiche simili a quelle dei prototipi che corrono la 24 ore di Le Mans.

La sfida degli ingegneri

Con le sue altezze vertiginose, Pikes Peak pone una sfida tecnica unica al mondo: quella dell’ossigenazione dei motori. «Infatti bisogna considerare che un motore aspirato registra una perdita di potenza dell’1% ogni cento metri di altitudine», spiega Bruno Famin, direttore di Peugeot Sport. Questo è un dato fondamentale da tenere in considerazione per questa corsa, che scatta da 2865 m di altitudine ed arriva a 4301 metri! Ancora prima della partenza, alcuni motori hanno già perso circa il 30% della loro potenza. Per questo motivo Peugeot Sport ha preparato un V6 biturbo da 875 CV derivato dall’Endurance, che fa della 208 T16 Pikes Peak una vettura più potente di una Formula 1.

Aerodinamica da vettura di Le Mans

Così come avvenuto per la vettura Le Mans, la ricerca aerodinamica si è spinta molto avanti: «Pensiamo che proprio questo può fare la differenza rispetto ai nostri avversari», spiega Jean-Christophe Pallier. «Sul tracciato di Pikes Peak, le velocità vanno da 50 a 240 km/h e l’aerodinamica diventa un criterio essenziale a partire da 100 km/h». Assolutamente spettacolari, l’alettone posteriore e lo spoilerino anteriore conferiscono alla 208 T16 Pikes Peak un look davvero bestiale, ma anche molto efficace. 

Sebastien Loeb il pilota

Equipaggiata con pneumatici Michelin speciali che offrono un prezioso grip alle quattro ruote motrici, la Peugeot 208 T16 Pikes Peak si presenta come una vera bestia nera per la concorrenza. Sébastien Loeb, il pilota più titolato nel mondo dei rally, avrà fra le mani, il 30 giugno prossimo, una delle vetture più estreme mai viste in gara per affrontare i 18 tornanti e le 156 curve che lo separano dalle stelle e dalla leggenda della Pikes Peak!