Cerca

- 30/08/2013 - Novita' Peugeot

Peugeot 2008 al Mongol Charity Rally 2013: impresa compiuta!

Il Mongol Charity Rally 2013 si è concluso con il rientro in sede della Peugeot 2008 protagonista dell'impresa, equipaggiata con il motore 1.2 VTi benzina tre cilindri da 82 CV

Peugeot 2008 al Mongol Charity Rally 2013: impresa compiuta!
Il 26 agosto ha avuto termine il Mongol Charity Rally 2013, con la Peugeot 2008 con motore 1.2 VTi benzina tre cilindri da 82 CV che è rientrata in sede dopo essere partita da Milano il 13 luglio. Un viaggio lunghissimo che ha portato la 2008 ad Ulaan Bataar, antica capitale della Mongolia, dopo aver attraversato la Repubblica Ceca, la Repubblica Slovacca, l'Ungheria, la Serbia, la Bulgaria, la Turchia, il Turkmenistan, l'Uzbekistan, il Tajikistan, il Kyrgyzstan, il Kazakistan e la Russia.

Grazie all’arrivo nella capitale mongola, la Peugeot 2008 ha contributo al programma di beneficienza per la raccolta fondi in favore delle popolazioni locali. In Mongolia, inoltre, la 2008 è stata l'applaudita testimonial dell'inizio dell'attività della società che curerà l'importazione e la commercializzazione dei veicoli Peugeot, suscitando tra i media locali grande interesse per la sfida in corso.

Da Ulaan Bataar, sostituito l'equipaggio, l'instancabile 2008 è ripartita, iniziando il suo viaggio di ritorno (più veloce di
quello di andata) che, passando attraverso tutta la Russia, le Repubbliche Baltiche e l’Europa dell’Est, l'ha riportata a
Milano.

In totale 24 mila chilometri percorsi in 45 giorni su qualsiasi tipo si strada, dall’asfalto alle piste di terra, fino ad
arrivare agli sterrati più impegnativi e severi. In pratica, il Mongol Charity Rally 2013 è stato un vero e proprio test “sul campo” della robustezza e dell'affidabilità della 2008 e del nuovo motore 1.2 benzina 3 cilindri, dimostrazione che il Crossover del Leone ha un DNA realmente polivalente.