Cerca


- 11/04/2012 - Novita' Mercedes

Nuova Mercedes Classe G

Concepita in origine principalmente come fuoristrada per i terreni più accidentati, dal 1979 la Classe G è stata protagonista di una formidabile evoluzione

Nuova Mercedes Classe G
Il profondo facelift 2012 ha trasformato la Mercedes Classe G in un modello destinato a confermare anche in futuro un ruolo a sé nel panorama off‑road. Il merito va anche ai nuovi motori, ad una dotazione nettamente più ricca, interni nuovi e ancora più raffinati e ad interventi esterni sapientemente studiati per conservare inalterato il classico design senza tempo che ha fatto della Classe G un'icona di stile nel panorama automobilistico.

Poche modifiche per gli esterni, nuovo look per gli interni
Le modifiche degli esterni prevedono luci di marcia diurne a LED e nuovi retrovisori per tutte le versioni di motorizzazione. Le versioni AMG presentano inoltre una nuova caratteristica mascherina del radiatore AMG a doppie lamelle e nuovi incisivi paraurti con grandi prese d'aria. Completano il look sportivo degli esterni le pinze freno rosse e – anteprima assoluta – i cerchi in lega a 20 pollici.

Interamente rinnovate la plancia portastrumenti e la consolle comandi, caratterizzati da un inedito design e generosi ed esclusivi inserti, che conferiscono agli interni un look fresco ed estremamente raffinato. Tra i due strumenti circolari il guidatore trova ora un display a colori. Un altro grande schermo a colori è invece posizionato al centro, in posizione ben visibile: è quello del COMAND Online con DVD-Changer e Controller del COMAND di serie su tutti i modelli Classe G. Questo sistema di infotainment di nuova generazione, oltre all'accesso a Internet, offre speciali funzioni off-road supplementari, il sistema di comando vocale VOICETRONIC e una connessione Bluetooth senza fili. Per non stravolgerne eccessivamente il carattere, anche negli interni sono stati mantenuti i tipici stilemi di Classe G. È rimasta quindi la maniglia di sostegno sul lato passeggero, gli interruttori di color argento posizionati in evidenza nel campo visivo del guidatore per i tre bloccaggi del differenziale e la leva del cambio di nuova configurazione sulla consolle inferiore.

A richiesta la Classe G può essere ora equipaggiata con dotazioni di sicurezza come Tempomat con regolazione della distanza DISTRONIC PLUS, Blind Spot Assist e sistema di ausilio al parcheggio PARKTRONIC con telecamera posteriore. L'ESP® interamente riconfigurato dispone ora di stabilizzazione
del rimorchio e funzione HOLD. Ad integrazione dell'allestimento interno di per sé già prestigioso sono disponibili tante altre possibilità di personalizzazione dall'esclusivo programma designo.

Motori moderni con elevate riserve di potenza
La gamma di motori della Classe G si compone della G 350 BlueTEC e della G 500, entrambe disponibili come station-wagon lunga e della G 500 in versione Cabrio a passo corto. La versione di base della station-wagon lunga è la G 350 BlueTEC con V6 diesel e 2987 cc di cilindrata. Questa motorizzazione eroga una potenza di 155 kW (211 CV) a 3400 giri/min e sviluppa una coppia di 540 Nm su una fascia di regimi compresa tra i 1600 e i 2400 giri/min. La tecnologia BlueTEC sviluppata da Mercedes-Benz minimizza le emissioni, in particolare gli ossidi di azoto (NOx). Per un rendimento ancora maggiore, la G 350 BlueTEC si avvale di AdBlue®, una soluzione acquosa di urea che viene iniettata nel flusso dei gas di scarico. Il rabbocco di AdBlue® avviene comodamente dall'esterno della vettura.

Un'alternativa al diesel è rappresentata dalla G 500 con un grintoso V8 a benzina da 5,5 litri, una potenza di 285 kW (388 CV) e una poderosa coppia di 530 Nm. Lo stesso motore fornisce anche alla G 500 Cabrio ampie riserve
di potenza in ogni situazione. La G 350 e la G 500 adottano di serie il cambio automatico 7G-TRONIC PLUS. Sviluppato e prodotto da Mercedes-Benz dal 1960, il cambio automatico ormai giunto alla sua sesta generazione è stato profondamente riconfigurato rispetto al modello precedente e ottimizzato
dal punto di vista dei consumi e del comfort.

Una novità del programma è rappresentata dalla G 63 AMG con V8 biturbo (400 kW/544 CV e 760 Nm di coppia) dotato di funzione ECO start/stop di serie. La gamma di motori è completata dalla G 65 AMG con V12 biturbo (450 kW/612 CV e 1000 Nm di coppia) che fa di questo modello il fuoristrada di serie più potente al mondo.