Cerca

- 17/07/2013 - Novita' Chevrolet

Chevrolet Captiva, messa all’asta l’auto di Sir Alex Ferguson

Messa all’asta in occasione del Sir Alex Ferguson Golf Classic la Chevrolet Captiva appartenuta all'ex allenatore del Manchester United. Chevrolet è infatti sponsor automotive ufficiale del club inglese e per rafforzare il suo impegno nel mondo del calcio ha stipulato un accordo di tre anni con la United States Soccer Federation

Chevrolet Captiva, messa all’asta l’auto di Sir Alex Ferguson

Chevrolet è sponsor automotive ufficiale del Manchester United una collaborazione iniziata nel 2012 e che verrà ulteriormente rafforzata quando la casa americana diventerà lo sponsor principale del club britannico, a partire dalla stagione 2014-2015. E' proprio Chevrolet ha accompaganto Sir Alex Fergusos al timone del club britannico e che ha concluso la sua carriera alla fine dell’ultima stagione.

In occasione del Sir Alex Ferguson Golf Classic, diversi oggetti relativi all’ultimo anno trascorso nel club inglese, sono stati messi all'asta e tra questi il suo SUV 7 posti Chevrolet Captiva. Sostituito poi da David Moyes, quest'ultimo si è presentato per il suo primo giorno di lavoro, alla guida della sua Chevrolet Captiva LTZ 2.2 VCDi.

Ma non solo, perchè Chevrolet ha ampliato il proprio impegno verso il calcio stipulando un accordo di tre anni con la United States Soccer Federation, che riguarda le nazionali maschile, femminile, giovanile e olimpica. L’accordo rafforza quindi l’impegno di Chevrolet nel mondo del calcio, accanto alla posizione di membro fondatore di One World Futbol.

Grazie alla sponsorizzazione del progetto One World Futbol, Chevrolet dona 1,5 milioni di palloni One World Futbol, la loro caratteristica: sono indistruttibili. Il pallone One World Futbol infatti non si rompe mai e non ha mai bisogno di essere gonfiato, anche se si buca, e permette quindi ai bambini che ne hanno più bisogno, di giocare sempre. Questi palloni vengono donati ai giovani che vivono in zone afflitte dalla guerra, campi profughi, aree colpite da catastrofi e comunità svantaggiate di tutto il mondo.